Cassa
(0 articoli )
  • Nessun prodotto nel carrello.

Tramite il bug del 1 gennaio 1970 era possibile brickare gli iPhone via WiFi

Pubblicato il 14 aprile 2016 il Apple News | nessun commento

Vi ricordate il bug del 1 gennaio 1970? Per chi se lo fosse dimenticato, si trattava di un problema relativo ai dispositivi iOS che venivano brickati quando si impostava quella data. Il bug è stato risolto con iOS 9.3, ma nel frattempo è venuto fuori che questa falla poteva essere sfruttata per brickare iPhone e iPad da remoto, con un metodo neanche troppo complicato I dispositivi della mela, infatti, si riconnettono automaticamente alle WiFi conosciute e, per identificare le reti a cui si sono già agganciati, si basano sull’SSID: per questo motivo, per far collegare un iPhone ad una rete libera, basta impostare…

Se ti è interessato questo articolo continua a leggere il post originale Qui, oppure scrivi cosa ne pensi con un commento qui sotto. Per noi è molto importante sapere cosa ne pensi e ricevere altre informazioni sui prodotti Apple.

Condividi questo articolo! La conoscenza è un valore sociale soprattutto se si parla di iPhone!

  ARTICOLI CORRELATI:

WordPress