Cassa
(0 articoli )
  • Nessun prodotto nel carrello.

Putiferio per iPhone depotenziati: aperta inchiesta in Francia, la posizione in Italia

Pubblicato il 9 gennaio 2018 in Apple News | 0 commenti

La questione degli iPhone depotenziati sta prendendo una piega legale in Francia: la Procura parigina ha deciso di aprire un’inchiesta nei confronti di Apple, sospettata di aver fatto ricorso alla ‘obsolescenza programmata’ con lo scopo di indurre gli utenti a comprare dispositivi di ultima generazione. L’azienda californiana ha ammesso fin dai primi giorni dello scandalo l’adozione della pratica, chiarendo però i fini alla base della scelta: prolungare la vita degli iPhone la cui batteria risultava danneggiata da regolare usura. L’inchiesta transalpina è stata aperta lo scorso 5 gennaio, per indicazione della denuncia fatta pervenire dall’associazione HOP (Halte à l’Obsolescence Programmée), la stessa …

Se ti è interessato questo articolo continua a leggere il post originale Qui, oppure scrivi cosa ne pensi con un commento qui sotto. Per noi è molto importante sapere cosa ne pensi e ricevere altre informazioni sui prodotti Apple.

Condividi questo articolo! La conoscenza è un valore sociale!

  ARTICOLI CORRELATI: