Cassa
(0 articoli )
  • Nessun prodotto nel carrello.

HomePod, comincia la fornitura: lancio a breve?

17 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

L’arrivo sul mercato di HomePod potrebbe essere ormai imminente. Lo speaker intelligente di Cupertino, annunciato la scorsa estate e inizialmente previsto per dicembre, ha subito alcuni ritardi in fase di produzione. Secondo alcune fonti provenienti da Taipei, tuttavia, il device sarebbe finalmente in dirittura d’arrivo: i partner produttivi di Apple avrebbero infatti cominciato le consegne. La prima distribuzione non avverrà però in tutto il mondo, ma solo in alcune selezionate nazioni.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +

Tante novità in arrivo per Instagram: storie testuali, scelta dei font, GIF e notifiche per gli screenshot! (foto)

17 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

Instagram ha iniziato il rollout di nuove funzionalità, che alcuni utenti hanno già ricevuto: la novità principale riguarda le Storie testuali, ossia la possibilità di creare storie di solo testo: una volta abilitati,  per farlo sarà sufficiente passare all’apposita modalità cliccando il tasto Tipo in basso. Da questa schermata, è possibile esclusivamente digitare del testo e personalizzare i font e il colore di sfondo: su Android sono disponibili attualmente 3 font (Moderno, Macchina da scrivere e Grassetto), mentre stando a quanto riporta WABetaInfo sembra che su iOS ci sia anche un quarto font, chiamato Neon. Per quel che riguarda lo …

Continua a leggere +

Un link fa impazzire Safari e l’app Messaggi

17 gennaio 2018 / no comments, in Apple News, iOS

Un link ben confezionato potrebbe causare seri grattacapi per Safari e l’applicazione Messaggi, indipendentemente si stia usando un device iOS oppure macOS High Sierra. È quanto è stato reso noto da alcuni sviluppatori: tramite un comune collegamento su GitHub, gli utenti possono verificare blocchi del dispositivo, rallentamenti, problemi con la batteria e molto altro ancora. L’exploit in questione non è propriamente pericoloso, poiché non sottrae dati dell’utente né danneggia il dispositivo, ma il proprietario sarà comunque costretto a forzare il riavvio del terminale in uso.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +

Apple vuole la nuova serie di J.J. Abrams

17 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

Apple è sempre più intenzionata a investire sulla produzione di serie originali. Dopo aver lanciato alcuni show, tra cui “Carpool Karaoke” e “Planet of The Apps”, il gruppo di Cupertino si è aggiudicato il reboot di “Storie Incredibili” di Steven Spielberg e un nuovo telefilm con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. Non è però tutto, poiché le ultime indiscrezioni pubblicate da Variety parlano anche di un interesse per la prossima serie targata J.J. Abrams, nonché di una vera e propria lotta con HBO.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +

WhatsApp introduce la riproduzione dei video di YouTube direttamente all’interno delle chat (foto)

17 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

Ghiotta novità per l’app iOS di WhatsApp. A partire dalla versione 2.18.11 in fase di rilascio sull’App Store, verrà attivata una funzionalità a cui il team di sviluppo del più celebre servizio di messaggistica stava lavorando da diverso tempo. Si tratta della possibilità di far partire la riproduzione di un video di YouTube direttamente all’interno delle chat, senza dover necessariamente essere rimandati all’app ufficiale (o al web browser). Vi accorgerete dell’avvenuta attivazione di questa funzione grazie alla presenza del canonico tasto Play all’interno dell’anteprima del video condiviso in una chat di WhatsApp. Tappando su quel…

Continua a leggere +

iPhone 2019: Face ID e fotocamera frontale uniti

16 gennaio 2018 / no comments, in Apple News, iPhone

Apple rivoluzionerà Face ID nel corso del 2019, per ridurre l’area superiore del display occupata dalle componenti TrueDepth. È quanto riferiscono alcune fonti coreane, nel sottolineare l’interesse di Cupertino per rendere l’ingombro sempre più ridotto: l’obiettivo futuro è realizzare un device che sia frontalmente occupato unicamente dal display.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +

iPhone rallentati: la Cina vuole delle spiegazioni

16 gennaio 2018 / no comments, in Apple News, iPhone

Non si placano le polemiche sui vecchi iPhone rallentati, a seguito dell’implementazione di un sistema che riduce le performance della CPU in caso la batteria non sia più in grado di fornire sufficiente energia. Nonostante le scuse del gruppo di Cupertino e l’avvio di un piano di sostituzione agevolato, con la possibilità di sostituire la batteria di alcuni smartphone per 29 euro, i consumatori continuano a volerci vedere chiaro. E, dopo le diverse class action depositate in tutto il mondo, anche la Cina chiede precise spiegazioni. Lo Shanghai Consumer Council, il consiglio per la tutela dei consumatori locali, avrebbe infatti …

Continua a leggere +

App Store vale più dell’industria cinematografica

16 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

L’ecosistema economico generato da App Store, la piattaforma virtuale pensata per la distribuzione di applicazioni per i dispositivi iOS, potrebbe presto diventare più rilevante dell’industria cinematografica. È quanto spiega Horace Dediu, analista per Asymco, nel sottolineare i trend di crescita dei suoi settori.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +

iPhone, successo cinese: device estero più venduto

15 gennaio 2018 / no comments, in Apple News, iPhone

Se ti è interessato questo articolo continua a leggere il post originale Qui, oppure scrivi cosa ne pensi con un commento qui sotto. Per noi è molto importante sapere cosa ne pensi e ricevere altre informazioni sui prodotti Apple. Condividi questo articolo! La conoscenza è un valore sociale!

Continua a leggere +

MacBook Air compie 10 anni

15 gennaio 2018 / no comments, in Apple News

MacBook Air, il laptop ultra-sottile di Apple, compie oggi 10 anni. Era infatti il 15 gennaio del 2008 quando Apple, in occasione del MacWorld di San Francisco, presentò un device ai tempi rivoluzionario: un laptop tanto sottile da rimanere comodamente adagiato in una busta per documenti. E nonostante le prime preoccupazioni del pubblico per l’assenza di un lettore ottico, il modello si è rivelato un enorme successo ed è stato riprogettato più volte nel corso dell’ultimo decennio.Leggi il resto dell’articolo

Continua a leggere +